a.s. 2013/2014

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

ATTIVITA' EXTRACURRICULARE DI PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA

immagine immagine      immagine      immagine  
LIP DUP Carlo Urbani 2013_14
Un lip dub è un video musicale che combina sincronizzazione e doppiaggio audio. L'intero lavoro si svolge intorno ad un gruppo di persone che, assieme ad una troupe qualificata nella regia e nel montaggio, sceglie una canzone più o meno popolare  e ne mima le parole di fronte all'obbiettivo.
Quattro sono le principali caratteristiche di un lip dub : spontaneità, autenticità, partecipazione e divertimento. Il nostro Liceo ne ha realizzato un  mix vincente e originale!
Dopo il lungo e faticoso lavoro durato un anno, i ragazzi del liceo Urbani hanno presentato il loro progetto in data 11 ottobre 2014 a Città della Scienza ed hanno partecipato alla premiazione. Sono stati proprio loro, armati di umiltà e lealtà, contro ogni previsione, ad aggiudicarsi il primo premio.  
Ne siamo soddisfattissimi! 

LIP DUP Carlo Urbani 2014_15Un lip dub è un video musicale che combina sincronizzazione e doppiaggio audio. L'intero lavoro si svolge intorno ad un gruppo di persone che, assieme ad una troupe qualificata nella regia e nel montaggio, sceglie una canzone più o meno popolare  e ne mima le parole di fronte all'obbiettivo.Quattro sono le principali caratteristiche di un lip dub : spontaneità, autenticità, partecipazione e divertimento. Il nostro Liceo ne ha realizzato un  mix vincente e originale!

 


 

immagine   VIDEO contro le mafie
con l'associazione 'Libera' di cui il Liceo è presidio a San Giorgio realizzato dalla 5F
immagine


 

 

immagine 

20 aprile 2013

EVENTO IN ONORE DI CARLO URBANI

 

immagine

 3 ottobre ore 11.00

CONVEGNO AL LICEO URBANI con il cosmonauta Roberto Vittori

sul tema: 'Esperienze nello spazio'

... un po' di note personali

LOCANDINA del congresso IAC

 GUARDA LE FOTO 

 

 

 LA SCUOLA SCENDE IN STRADA

 foto

 

 

immagine

  LA GUIDA SIAMO NOI

 Presentazione sulla CAPPELLA dell'ADDOLORATA

immagine

  CULTURE PUZZLE

I nostri alunni in Slovenia

PROGRAMMI SVOLTI

a.s. 2013/2014   immagine

 


 

 

immagine   CONCORSO CHIEDI ALL'EUROPA
Gli alunni della V B sono risultati vincitori nel concorso CHIEDI ALL'EUROPA nella categoria spot con un filmato dal titolo "Rinverdiamo i tetti" Alla premiazione che si terrà il giorno 9 maggio a Napoli seguirà il viaggio premio a Bruxelles, accompagnati dalla prof. De Prosperis.
FILMATO  immagine

immagine immagine immagine
immagine immagine immagine

 


 

 

immagine MARTEDI' 30 APRILE ORE 20.30 AL LICEO CARLO URBANI

                     vai al sito                           I NOSTRI ALUNNI   -   I NOSTRI ALUNNI E IL COMENIUS       e                                                                             I NOSTRI LAVORATORI!  

 

 



immagine

PROGETTO GIORNALE "URBANITAS"
primo premio MIGLIOR GIORNALISTA 
immaginevedi locandina premiazione


 

immagine

 

 Concorso per opere audiovisive e critica cinematografica “La Scuola per l’Europa, Diritti e Cinema”         LOCANDINA DEL FESTIVAL

Con la proclamazione dei vincitori del concorso “La scuola per l’Europa, Diritti e Cinema” si conclude la prima edizione della School Edition del Festival del Cinema dei Diritti Umani. Un appuntamento interamente dedicata alla scuola per affermare il diritto all’istruzione come diritto a una didattica attrattiva, rivolta ai temi della integrazione, inclusione,  crescita sostenibile e intelligente  per formare nuovi cittadini consapevoli.

“Considerato  i contenuti  che abbiamo trattato e le modalità partecipative che caratterizzano il nostro festival sento – afferma Maurizio Del Bufalo, coordinatore del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli -di poter affermare che una manifestazione come questa non esiste in nessun altra città d’Italia. L’impegno è quello di confermare la School Edition per gli anni avvenire, rendendo sempre più protagonisti del festival gli istituti scolastici, le istituzioni, e le famiglie attraverso il fascino e la forza del cinema”.

La School Edition ha raccolto entusiasmi nel corso delle cinque giornate in cui ci siamo rivolti direttamente ai ragazzi e al pubblico napoletano che seguendo il nostro festival dalle gambe lunghe scopre la necessità di difendere i diritti minacciati

Con le proiezioni nella sala Dumas dei film “Ngutu”, “More than two hours” e “Margerita” su cui i ragazzi hanno sviluppato i propri elaborati ha preso il via la serata condotta dalla prof. Sabrina Innocenti, coordinatrice della School Edition e presidente dell’Associazione École Cinéma realizzatrice del progetto.

I giurati delle tre sezioni vincitrici hanno chiamato sul palco i giovani partecipanti e letto loro le motivazioni del premio di seguito riportate.

SEZIONE CRITICA CINEMATOGRAFICA E LOCANDINE (giurati: Andrea Bagnale, Ileana Bonadies, Antonio Fiore)

Per il film“More than two hours”

1° premio MIGLIORE LOCANDINA: 4I Liceo Urbani LOCANDINA

1° premio MIGLIORE CRITICA: 4I  Liceo Urbani TEMA STORIA E PROTAGONISTI

Menzione speciale migliore critica: 4F ISI Serra

Per il film “Margerita”

1° premio MIGLIORE LOCANDINA: 1° IPIA Sannino

1° premio MIGLIORE CRITICA: 1G Vittorio Veneto

Menzione speciale migliore critica: 2° Liceo Manzoni

Per il film “NGUTU”

1° premio MIGLIORE LOCANDINA (scuola elementare):  4E e 4F I.C. 28° circolo Aliotta – plesso Toscanella

1° premio MIGLIORE LOCANDINA: Giorgia Branchizio I.C. Nevio

1° premio MIGLIORE CRITICA: I.C. Massaia

SEZIONE FOTOGRAFIA (giurati: Pino Bertelli, Maria Di Pietro, Eliana Esposito) 

Tema Amore: Primo Premio G.Pellecchia G.Pellecchia ITI Ferraris

La scelta dell’inquadratura è azzardata ma molto buona, l’esecuzione tecnica un po’ meno, tuttavia l’insieme funziona e va a toccare, scavare a fondo un’incontro d’amore.

Tema Amore:  Menzione per Maria Nemoianni Liceo Flacco

La fotografia risente della pubblicistica giovanile, tuttavia la scelta del colore, la grazia e il taglio dell’inquadratura si fanno apprezzare, e danno all’immagine una pregevole dolcezza.

 Tema Uguaglianza: Primo Premio G.Pellecchia ITI Ferraris

L’immagine ha una sua valenza concettuale, gli sguardi sono risoluti e in qualche modo riflettono con purezza e risolutezza il tema dell’uguaglianza tra i generi.

Tema Dignità: Primo Premio G.Pellecchia ITI Ferraris

La costruzione della fotografia è simbolica, fin troppo costruita, lo sguardo costruttivo però riporta con forza alla fierezza della donna e rigetta anche ogni forma di violenza.

Tema Uguaglianaza: Ceraso-Terrecuso ISIS Europa

La fotografia della donna in nero, in controluce, fin troppo ricercata nella costruzione, esprime una certa forza evocativa, un alone di mistero che conferisce all’immagine la giusta speranza per una vita di uguaglianza e di bellezza.                                                                          TRATTO dal sito del festival

 

 


immagine

Chiara Salvato di IV I ha vinto il terzo premio al CERTAMEN BRUNIANO (XIII edizione), gara nazionale di filosofia bandita dal Liceo classico "G. Carducci" di Nola, col patrocinio morale della Presidenza della Repubblica e del Ministero dell'Istruzione. La gara, consistente nell'analisi testuale di un brano tratto dalla "Cena delle ceneri" di Giordano Bruno, con un saggio breve basato su documenti critici, si è svolta presso il Liceo "Carducci" la mattina di venerdì 4 aprile, mentre la cerimonia di premiazione si è tenuta nella Chiesa dei SS. Apostoli di Nola domenica 6 aprile. Chiara è arrivata terza (con un premio di 700 euro) su 141 partecipanti provenienti dai licei di tutta Italia.

Questo link contiene cronaca e commenti:

http://www.081news.it/2014/04/ certamen-bruniano-vincitrice- arriva-dalla-provincia-bari/ 566/



Allegati

Non sono presenti allegati in questa pagina

Contatore visite